S.Giuseppe Lavoratore (Cesanella)


Via Guercino, 25 60019 Senigallia AN
Telefono 071/668058 – Fax 071/668058
Mail: 
parrocchiacesanella@virgilio.it

Popolazione 3765 circa – Origine 29/06/1967


Parroco: Don Mario Camborata
Mail: 
donmariocamborata@gmail.com

Vicario Parrocchiale: Don Filippo Vici
Mail: 
filippo.vici@alice.it


Vicario Parrocchiale: 
Arockiasamy P. Chinna Savari Muthu (Saverio) (HGN)

Mail: chinnasavarimuthu@yahoo.co.in


Titolare della Chiesa e Patrono
Titolare della Chiesa della Cesanella e Patrono è S. Giuseppe Lavoratore (1° maggio) al quale si affianca una venerazione per la Madonna del Rosario (seconda domenica di ottobre).

Storia
La Parrocchia della Cesanella è molto recente (1967). Prima di quell’anno, il territorio era diviso tra le Parrocchie confinanti di Cesano, Scapezzano, e Pace. Nel 1965 l’allora Parroco di S. Maria della Pace condivide l’idea di costruire una piccola Chiesa nel borgo, per permettere agli abitanti una più facile partecipazione alla Messa domenicale. Viene costruita così una cappella prefabbricata, che ben presto, con l’espandersi del quartiere, non è più sufficiente a soddisfare le esigenze della popolazione. Nel 1967, grazie ad una donazione di terreno da parte dell’Opera Pia, possono cominciare i lavori di costruzione della nuova Chiesa, su disegno del Prof. Gabriele Bonazza.

Descrizione artistico-religiosa
La Chiesa Parrocchiale della Cesanella si presenta come un’imponente costruzione moderna, per la maggior parte in cemento a vista, costruita su un ampio piazzale e collegata alla canonica da un portico, utilizzabile per le funzioni all’aperto. Entrando in Chiesa si è colti da una sensazione di ampiezza, accentuata dallo spazio circolare e soprattutto dall’assenza di colonne. Il pavimento della chiesa è voluto in lieve pendenza, per permettere a tutti di vivere con maggiore partecipazione le funzioni religiose. Il mare di luce che trapassa le sei grandi vetrate conduce verso il Battistero, e ammanta il quadro della Madonna del Rosario, protettrice della comunità, custodito in un’edicoletta di legno.

Luoghi di culto
S. GIUSEPPE LAVORATORE (Parrocchiale – Ed. 1969-1971 – Ded. 10/10/1992), Via Guercino