Madonna del Buon Consiglio (Cesano)


Via S.S.Adriatica, 75 60019 Cesano di Senigallia AN
Telefono 071/660013
Mail: parrocchiacesano@virgilio.it

Popolazione 1420 circa – Vicaria Indipendente 2/2/1940 – Parrocchia 8/9/1947


Parroco: Don Mario Camborata
Mail: 
donmariocamborata@gmail.com

Vicario Parrocchiale: Don Filippo Vici
Mail: 
filippo.vici@alice.it


Vicario Parrocchiale: 
Arockiasamy P. Chinna Savari Muthu (Saverio) (HGN)

Mail: chinnasavarimuthu@yahoo.co.in


Titolare della Chiesa e Patrono
La comunità del Cesano ha come Titolare della Chiesa Parrocchiale la Madonna del Buon Consiglio (ultima domenica di aprile), che venera anche come Patrona della Parrocchia.

Storia
La Chiesa (Vicaria Indipendente dal 1940) nel 1947 assume il titolo di Parrocchia della Madonna del Buon Consiglio. Nel 1952, grazie all’impegno profuso dal primo Parroco, viene ricercato un terreno adatto per la costruzione di una nuova Chiesa, poiché quella antica non è più in grado di accogliere la massa dei fedeli e di ospitare le attività parrocchiali. I lavori di costruzione del nuovo edificio iniziano nel 1958 e terminano con l’inaugurazione nel 1959.

Descrizione artistico-religiosa
La Chiesa, realizzata a mattoncini a vista, ricorda forme classiche che emergono da un’ottima armonia fra lo stile tradizionale e moderno. Le linee semplici conducono il nostro sguardo verso l’alto. Sopra il ligneo portone d’ingresso una struttura decorativa in cemento bianco stacca con il rosso del laterizio e termina con una nicchia dove è posta la statua della Vergine con in braccio il
Bambino Gesù. Da un punto di vista architettonico predomina un carattere di sobria dignità, che tradisce una manifesta preferenza per la bellezza essenziale di linee semplici. La Chiesa è a navata unica: ai lati due incisioni in marmo ricordano la consacrazione nel 1992 da parte del Vescovo di Senigallia (a destra), e sentimenti di devozione e gratitudine verso Pio IX (a sinistra). Un’altra lapide a destra dell’ingresso fa memoria di don Furio Catalucci, il primo Parroco del Cesano, morto in un tragico incidente nel 1959. In una cappellina ricavata lungo la parete sinistra dell’edificio troviamo un elegante Battistero: la vetrata policroma, raffigurante il Battesimo di Gesù presso il fiume Giordano, fa da sfondo al Fonte Battesimale. L’unica navata, sovrastata da un soffitto grigio a cassettoni con bordo giallo, guida lo sguardo verso l’altare maggiore, in marmo bianco e nero, dietro il quale s’innalza la pala con il dipinto della Madonna del Buon Consiglio: la Vergine Maria, con sguardo sereno, tiene tra le braccia Gesù che appoggia amorevolmete le mani al collo e al petto di Maria.

Luoghi di culto
MADONNA DEL BUON CONSIGLIO (Parrocchiale – Ed. 1958-1959), Via S.S. Adriatica

CAPPELLA DELLE SUORE COMBONIANE, Via III Strada, 26